Archivio mensile:agosto 2018

Abbiamo Liberato il Modem!

ABBIAMO LIBERATO IL MODEM!!!
Ognuno ha le sue battaglie da combattere.
E noi di VoipVoice da anni, insieme a tanti altri operatori di settore, partner e amici, ne stavamo combattendo una sulla possibilità di liberalizzare il diritto di scegliere il proprio Router!

Finalmente l’AGCOM, il garante per le Telecomunicazioni, con la delibera 348/18/CONS, ha confermato in questi giorni il sacrosanto diritto degli utenti di scegliere liberamente i terminali di accesso ad Internet da postazione fissa. Al tempo stesso essa definisce specifici obblighi per gli operatori, finalizzati a garantire scelte consapevoli e informate da parte dei consumatori finali.

Trovate QUA il testo integrale della delibera.

MAI PIÙ PALETTI!! Saranno gli utenti a scegliere.

Per anni siamo andati a giro per l’Italia a combattere questa battaglia.
Il cliente NON deve avere il Router in comodato d’uso dal fornitore dell’Adsl. IL ROUTER DEVE ESSERE DI PROPRIETÀ DEL CLIENTE. Punto! Molti operatori, imponendo invece direttamente loro l’apparato, hanno inibito il traffico VoIP, mandato aggiornamenti non richiesti, chiuso le porte di accesso. Poi, la conseguenza era che la voce non andava, internet era lento e i clienti esposti a rischi di attacchi informatici.

Vinta la battaglia, siamo soddisfatti di questo risultato, ma non paghi!

Infatti è stata vinta UNA battaglia ma non la guerra. Vediamo perchè:

  1. Prima di tutto il numero di router che gestiscono i collegamenti dei clienti dei grandi operatori sono talmente tanti che sarà un’impresa cambiarli tutti o solo una parte in breve tempo. Quindi la situazione non cambierà velocemente. Ci impegneremo.
  2. Per esperienza questi grandi operatori, consigliati da fior fiori di esperti ed avvocati, troveranno qualche trucco per aggirare la delibera. Lo hanno già fatto varie volte in passato. Mi aspetto lo facciano anche stavolta. Vigileremo.
  3. Dovremo fare uno sforzo tutti quanti per diffondere questa notizia e informare installatori e clienti di questo cambiamento epocale per il settore delle TLC (Telecomunicazioni). Educare e informare. Comunicare in maniera efficace questa nuova delibera. Ci proveremo.

Queste sono altre battaglie che combatteremo e che proveremo a vincere facendo con impegno la nostra parte. Per ora siamo contenti di questo risultato, festeggiamo e lanciamo liberi in aria i nostri Modem/Router!!!

W IL MODEM LIBERO! W LA LIBERTÀ DI SCELTA!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A cura di Simone Terreni.