Archivi tag: amministrazione

L’Area Clienti

L’attesa è finita ed è con enorme piacere dunque, che vi presento questa novità 2017 di VoipVoice.

Dopo numerose richieste, abbiamo deciso di implementare i nostri servizi, dando la possibilità a tutti di accedere all’Area Clienti che trovate al seguente link: https://ebilling.voipvoice.it:8443/comunicall/login.seam

Qui è possibile visualizzare i dati anagrafici, i servizi attivi, è inoltre possibile consultare il dettaglio e il numero delle chiamate aggiornato al 31 del mese precedente e scaricare le fatture, che noi comunque continueremo ad inviare, come di consueto, tramite email.

Con questo servizio vorremmo che poneste l’attenzione sulla trasparenza del nostro operato, poiché in questo modo il cliente può, in qualsiasi momento, controllare i costi sostenuti e i servizi attivati, senza dover passare da noi.

Ecco un’anteprima:

 

 

 

 

 

 

Per maggiori informazioni contattateci al numero 0550935400 o tramite email all’indirizzo attivazioni@voipvoice.it.

 

Greta Tofani

Il mio lavoro è dinamico

“Qualunque cosa tu stia facendo, falla nel miglior modo possibile.” (Alejandro Jodorowski)

Per una come me, che detesta la monotonia, avere l’opportunità di andare in giro per l’Italia almeno 2/3 volte all’anno, è fonte di grande soddisfazione.
Quando ho iniziato a lavorare in VoipVoice avevo 22 anni e nessuna esperienza lavorativa, se non quella di Hostess e Promoter, fatta durante gli studi.
Una volta entrata in questo nuovo mondo, totalmente diverso, mi sono ritrovata a svolgere le più disparate mansioni ed è così che ho scoperto di avere una spiccata attitudine per i lavori di “precisione” e, dunque,  per la parte amministrativa.
Adesso vi starete sicuramente chiedendo come sia possibile che una che poco fa ha detto di odiare la monotonia possa fare un lavoro del genere…e io vi rispondo subito.
Innanzitutto voglio sfatare il mito che vuole le mansioni amministrative roba noiosa e ripetitiva: certo, per alcuni versi è così, ma vi assicuro che non ci si annoia mai, vista la vastità delle cose da fare ogni giorno.
In secondo luogo, il fatto di poter andare in fiera come Hostess ha reso il mio lavoro molto più dinamico e, anche se la maggior parte del tempo, certo, la passo in ufficio, quelle volte che vado a giro per l’Italia riesco a godermele veramente a pieno e a sfruttare quei momenti come pausa dalla routine.

20151111_163954
Andare in fiera è un’occasione per conoscere un altro aspetto del mio lavoro, quello più commerciale, e conoscere i Partner, che magari sento ogni giorno a telefono o per email ma che non ho mai incontrato di persona.

E’ un modo per sentirmi ancora più parte della mia azienda, per renderla più umana.

Certo è che stare in fiera 8h è anche abbastanza stancante e me ne rendo conto ogni volta che mi ci trovo; devi essere sempre sul pezzo, sempre sorridente, sveglia, pronta a dare risposte immediate. Dietro al pc è diverso, non hai qualcuno che ti vede e puoi mascherare stati d’animo e occhiaie dovute al poco sonno.

20151111_124841

Come tutte le cose, ha i suoi pro e i suoi contro sia stare in ufficio sia andare a giro per l’Italia. Dunque, poter alternare le due modalità di lavoro mi dà grande soddisfazione e mi permette di mettermi ogni volta alla prova in qualcosa che magari conosco meno.

Ogni fiera è un’esperienza a sè, che ti lascia dentro qualcosa di speciale e diverso: a partire dal viaggio in treno/auto, il dormire fuori, le città che visiti, le persone che incontri.

Può sembrar banale, ma per chi non è abituato a questo genere di lavoro, è sempre eccitante partire e, sicuramente, è un’occasione di crescita sia professionale che personale.

A proposito, scappo a far la valigia, che lunedì riparto.

Sarò al Wpc di Milano dal 29 Novembre al 1 Dicembre.

-Greta Tofani-

Il supporto amministrativo potete contattarlo telefonicamente al numero 0550935400 o tramite email all’indirizzo attivazioni@voipvoice.it, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

“Io non ho paura” di Alessia Rustichini

“Io non ho paura”, una frase che potrà sembrare banale o futile; io invece ritengo  che questa espressione sia un incoraggiamento, un punto di partenza, uno stimolo per affrontare qualsiasi situazione.
Chi non ha paura di qualcosa? Di un nuovo lavoro, di un nuovo inizio, di fare scelte sbagliate, di credere in nuove persone, la lista è lunga.. La paura è un sentimento possibile da gestire e modellare a nostro piacimento.FullSizeRender (1)

Mi chiamo Alessia Rustichini, ho 19 anni e sono la “piccola” della VoipVoice, anche se l’età, in realtà, è solo un dato anagrafico.

Poco più di un anno fa, stavo affrontando l’anno dell’esame di stato – la “maturità” – tanto temuto dagli studenti. Con questo si è concluso un ciclo della vita e se ne è aperto uno nuovo.
Durante questo anno ho svolto alcuni lavoretti: ho fatto l’animatrice in un centro estivo, ho dato delle ripetizioni ad alcuni studenti, ho lavorato in un agriturismo e, come tanti altri figli, ho aiutato i miei genitori nell’attività di famiglia. Da queste esperienze credo di aver conosciuto  il mondo del lavoro, di aver imparato a rapportami con le altre persone e a collaborare.

Non avrei mai pensato di lavorare nel mondo del VoIP, anche perché era un settore a me totalmente sconosciuto. Dopo alcune scelte non azzeccate, decisi di cercare un nuovo lavoro: i primi di dicembre del 2014 ho fatto il mio primo vero colloquio per un posto alla VoipVoice.

Sono rimasta subito stupita dall’ambiente che mi circondava, affascinata nell’intravedere come lavoravano quelli che oggi sono i miei colleghi. Mi ha stupita la cura con cui sono stata preparata a lavorare in questo nuovo settore. La disponibilità e l’accortezza con cui mi è stato insegnato, mi insegnano, il lavoro che svolgo , è ammirevole.

Insieme alla mia responsabile Greta Tofani, faccio parte del reparto amministrativo e, proprio citando lei, nel suo articolo: “ci occupiamo di tutte quelle faccende che, a molti possono sembrare anche un po’ noiose, ma sono necessarie per il mantenimento di un’azienda.”
Ogni giorno siamo in contatto con i nostri clienti/partner di tutta Italia, attivando nuove numerazioni, effettuando portabilità dagli altri operatori ed inserendo i nuovi accordi di collaborazione. Sanno che dall’altra parte del telefono ci sono sempre delle persone con cui hanno già parlato, non ci sono degli operatori, ed è una delle parti del mio lavoro che mi piace di più. Sento di dare una certezza, anche se i primi tempi, mi è risultato molto difficile rapportarmi con le persone solo tramite un telefono e la voce, io che ero abituata ad avere fisicamente il cliente davanti a me.

Mi viene in mente quel proverbio che dice “tutti sono utili, ma nessuno è indispensabile“. Sono arrivata alla conclusione che si, in alcuni casi può rivelarsi vero, ma nella nostra squadra è assolutamente inappropriato, sbagliato.
Siamo un’azienda giovane, energica, dinamica, amante delle sfide com’è già stato detto dai miei colleghi, ma credo che ci siano altri due aggettivi da aggiungere: “unita” e “ collaborativa” .

Come vi potete immaginare, in questi primi mesi, ho incontrato le mie difficoltà ma ho se11709783_971789936205112_3904730029014419351_nmpre avuto il sostegno da parte dei miei colleghi, mi hanno aiutato a crescere sia professionalmente che come persona.
Ho avuto, anche, l’opportunità di rappresentare la VoipVoice allo SMAU di Firenze, è stata un’esperienza emozionante e soddisfacente.

Soddisfacente, come il lavoro che svolgiamo ogni giorno e le sfide che affrontiamo costantemente; per questo, io continuo a ripetermi “io non ho paura” e l’età, ad ogni età, è solo un dato anagrafico.

Informazioni: Alessia Rustichini e il servizio di Provisioning di VoipVoice risponde ogni giorno lavorativo dalle ore 9,00 alle ore 18,00 oppure potete contattarlo tramite mail: provisioning@voipvoice.it.