Archivi tag: Digital Divide

Diario di bordo: SMAU Bologna 2018

Si è appena conclusa la due giorni di SMAU BOLOGNA 2018. La città ci ha accolti con il sole per la seconda tappa del Roadshow Smau, l’evento di riferimento nei settori innovazione e digitale per le imprese e i professionisti italiani. Un momento scelto da imprenditori, manager, aziende e pubbliche amministrazioni per crescere e aggiornarsi.

Padiglione 33  Stand E23: siamo pronti a accogliere le persone che si fermeranno al nostro stand offrendo loro una bottiglietta d’acqua e un sorriso, in modo da metterli subito a proprio agio, dare loro la possibilità di spiegarci di cosa si occupano e, soprattutto fornirgli informazioni sui nostri servizi. La cosa che ci accomuna è semplice: la passione per l’innovazione!

Parlando di innovazione appunto, noi ci mettiamo del nostro: per cercare di essere sempre al passo con i tempi, abbiamo deciso di presentare proprio in questa occasione il VoipSat – Connecting Everywhere, la nostra nuova CONNETTIVITA’ SATELLITARE!

Con questa soluzione vogliamo mettere in primo piano l’esigenza dei clienti che sono in zone non ancora raggiunte da connettività su cavo! Per noi è molto importante raccogliere e sviluppare le richieste dei nostri partner, che essendo presenti su tutto il territorio nazionale, hanno delle esigenze svariate e si interfacciano con più realtà business. Come sempre ce la mettiamo tutta per portare innovazione tecnologica e colmare il più possibile di Digital Divide.

Durante SMAU, i nostri partner emiliani ne hanno approfittato per passare a trovarci e, tra scambi di idee e strette di mano con i potenziali nuovi collaboratori interessati alla realtà ed ai servizi VoipVoice, allo stand si sono creati dei veri e propri momenti di networking.

SMAU è da sempre sinonimo di grande afflusso di partecipanti: sono circa 130 le aziende che espongono, in gran parte Start Up. E’ un bagno di conoscenza e di scambio di idee, tra gli stand si aggirano tanti curiosi ed amanti del mondo digitale, relatori che hanno tenuto Workshop interessanti legati al mondo dell’innovazione digitale e alla ricerca e raccontato storie di successo, quelle delle eccellenze del territorio italiano. E anche noi ci siamo!

Nello spazio dedicato al Live Show introdotto da Pierantonio Macola, Presidente di SMAU, Annamaria Pugliano, Area Manager VoipVoice Sud Italia, ha avuto modo di partecipare all’ “Unplugged” e allo “Speed Pitch“, spiegando in 90 secondi i tratti distintivi di VoipVoice, fiore all’occhiello per la Connettività e per il VoIP.

Tantissime le idee emerse durante gli interventi, così come i professionisti alla ricerca di collaborazioni ed opportunità di business. Spazio anche all’approfondimento su un tema davvero attuale, legato all’Industria 4.0, soprattutto Bologna è stata l’unica tappa che ha presentato il R2B, ospitando più di 200 delegati da 18 Paesi per i B2B di Innovat&Match, delegazioni istituzionali da Cina, Israele e Brasile. Circa 200 espositori hanno arricchito l’offerta in fiera, insieme a diversi progetti speciali e si sono tenuti convegni e Workshop sui seguenti temi:

SMAU è proprio una fucina di idee e progetti di innovazione e come sempre torniamo carichi ed entusiasti da questo evento, portandoci dietro la consapevolezza di fare parte di quel settore che, in ogni momento e con ogni mezzo, cerca di promuovere al massimo la Digital Transformation! Ciao SMAU, ci vediamo ad ottobre a Milano.

Matteo Martellacci

Come di consueto, un piccolo reportage fotografico e la canzone “mood” della nostra due giorni bolognese:

 

VoIP in Italy

La nostra Italia è colorata.
Un pò come se fosse un arlecchino, per noi i confini che contano non sono quelli delle Regioni, delle Province o dei Comuni. Per noi l’Italia è divisa in Distretti Telefonici. Una geografia parallela, dove non ci sono capitali o capoluoghi, ma solo Prefissi Telefonici: ce ne sono ben 232 in tutta Italia. Il più grande è quello di Roma, lo 06, che copre un bacino di 3 milioni e 900 mila persone. Quello di Napoli, lo 081, ne copre 3 milioni e 600 mila abitanti. Quello di Milano, lo 02, “solo” 3 milioni.
Noi di mestiere facciamo questo. Diamo i numeri.
Siamo in grado nel giro di un’ora di generare un numero VoIP con qualsiasi prefisso telefonico. Un cliente lo può anche scegliere, così che possa avere un numero mnemonico da pubblicizzare. Ogni mese attiviamo circa 150 nuove numerazioni sparse per l’Italia, ogni giorno visitiamo, virtualmente tramite le nostre attivazioni, tutto il nostro stivale.

[Clicca sulla mappa e scopri i prefissi telefonici italiani]
Italia_distretti_telefoniciLa nostra Italia è a macchie nere.
Sono le macchie sulla cartina in cui regna ancora il Digital Divide. Per la connettività di base la maggior parte della popolazione sembra ormai essere coperta, con alcune eccezioni: le zone di confine di Piemonte e Friuli Venezia Giulia, piccole aree della Lombardia e dell’Emilia, e poi andando a sud soprattutto Abruzzo e Molise, con altre macchie senza copertura in Campania e Calabria. I dati arrivano dal Ministero dello Sviluppo Economico, sono aggiornati al 2012 e comprendono anche le infrastrutture in fibra ottica realizzate in base al piano banda larga.
Il VoIP potrà essere una realtà su tutto il territorio nazionale quando queste macchie saranno eliminate dalla mappa dell’Italia e la rete avrà delle latenze accettabili.

[Clicca sulla mappa e controlla lo stato della Banda Larga nella tua zona]

L’Italia di VoipVoice è fatta dai nostri partners.
Nel 2014 abbiamo raggiunto l’incredibile numero di 456 partners. Dalla Val d’Aosta alla Puglia, la nostra rete di installatori è diffusa in tutte le regioni d’Italia. Qualsiasi cliente che ci contatta può ricevere dalla nostra rete vendita un sopralluogo gratuito presso la propria sede. Ecco la classifica delle regioni dove abbiamo più collaboratori:
1. Lombardia 100 partners
2. Veneto 56
3. Toscana 46
4. Piemonte 39
4. Campania 39
6. Emilia Romagna 35
7. Lazio 34
8. Puglia 19
9. Liguria 18
10. Sicilia 14
10. Marche 14
12. Trentino Alto Adige 10
12. Sardegna 10
14. Friuli Venezia giulia 9
15. Calabria 7
16. Umbria 6
17. Abruzzo 4
18. Basilicata 3
19. Valle D’Aosta 1
19. Molise 1

L’Italia del VoIP anche nel 2015
riparte da tutte le persone che, come i nostri partners, cercano come dei pioneri di diffondere le telecomunicazioni su IP. Riparte da tutti i tecnici che studiano di notte, che rispondono al telefono con prontezza ai propri clienti, che cercano soluzioni innovative non solo per far risparmiare le aziende ma anche per potergli fornire innovazione e affidabilità. Un’Italia che con competenza e perseveranza porta nel nostro paese in apnea un domani che arriva.

Curiosità: Trovate l’elenco sempre aggiornato dei nostri Rivenditori più attivi a questo link.