Archivi tag: Fascia di Clarke

VoipSat! Connecting EveryWhere

Quando lo scrittore di fantascienza Arthur C. Clarke nel 1945 scrisse sulla rivista scientifica Wireless World l’articolo dal titolo: Can Rocket Stations Give Worldwide Radio Coverage? (“Possono le stazioni razzo fornire una copertura radio mondiale?”) nessuno avrebbe pensato che il mondo, grazie ai Satelliti, sarebbe cambiato profondamente.
In quell’articolo l’autore di The Sentinel, il racconto che avrebbe poi fatto da embrione per la sceneggiatura di 2001 Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick, uno dei film più importanti della fantascienza cinematografica, ipotizzò che i satelliti geostazionari potessero essere il sistema ideale per le Telecomunicazioni.

L’Orbita Geostazionaria (https://it.wikipedia.org/wiki/Orbita_geostazionaria) è un’orbita circolare situata ad una altezza tale che il periodo di rivoluzione di un satellite che la percorre coincide con il periodo di rotazione della Terra.

Non solo Clarke la ipotizzò, ma la calcolò. La Fascia di Clarke, chiamata proprio in suo onore, si trova a 35.790 km dalla superficie terrestre e un satellite che la percorre si muove a circa 11-000 Km/h. Per un osservatore a terra è come se il satellite fosse fermo sopra di lui. Quindi è stato proprio grazie a questo immenso scrittore che oggi possiamo vedere una partita in mondo visione, usare i telefoni, usare i GPS nei nostri navigatori (https://it.wikipedia.org/…/Sistema_di_posizionamento_globale).

Inoltre, tre satelliti spaziati di 120° possono (con qualche sovrapposizione) coprire l’intera circonferenza del pianeta; in questo caso i messaggi potrebbero essere anche scambiati tra i satelliti (inter-satellite link), o attraverso un doppio hop a terra, rendere possibile una comunicazione diretta tra due qualsiasi punti del globo.

Il primo Satellite, lo Sputnik, sarebbe stato lanciato in Orbita solo nel 1957, e la Luna sarebbe stata calpestata solo nel 1969.
La serie Syncom fu il primo sistema di comunicazione satellitare geostazionario ed iniziò nel 1963, poco meno di 20 anni dopo la concezione dell’idea da parte di Clarke.
Il primo satellite geostazionario commerciale fu Intelsat I, sviluppato da Comsat per Intelsat (1965-1969).

Le prime comunicazioni regolari tra USA e Europa iniziarono il 28 giugno 1965, data di nascita delle comunicazioni satellitari commerciali. Nel 1979 venne fondato il sistema di comunicazioni INMARSAT, destinato alle comunicazioni marittime.

Vari sono gli utilizzi dei satelliti:

La rete satellitare è una rete di Telecomunicazione a radiofrequenza per la comunicazione a distanza di informazione attraverso collegamenti radio satellitari fra stazioni ricetrasmittenti a terra e Satelliti Artificiali in orbita sotto forma di Ponti Radio satellitari, radiodiffusioni, telediffusioni e sistemi di radiolocalizzazione e navigazione. Esse trovano oggi ampia applicazione nel campo delle Telecomunicazioni (Telefonia, TV e Telematica), nella navigazione marittima e nel campo militare.

Uno degli utilizzi dei satelliti che ha preso sempre più campo negli ultimi anni è INTERNET SATELLITARE.

Questo tipo di connessione sfrutta l’utilizzo di uno speciale modem satellitare e un’antenna parabolica puntata su un Satellite Geostazionario. La qualità delle connessioni e la Velocità massima raggiungibile restano nettamente inferiori rispetto all’ADSL terrestre e inoltre il costo risulta significativamente superiore. Il principale vantaggio costituito dalla connessione satellitare è che rappresenta un servizio disponibile OVUNQUE in ogni angolo del pianeta in virtù della copertura da parte delle Reti Satellitari. È per questo considerata una delle possibili soluzioni al problema del digital divideUsi tipici sono quelli relativi ad emergenze in posti non coperti da ADSL tramite postazioni mobili o in zone inospitali della Terra come deserti e oceani ad uso di giornalisti, viaggiatori, esploratori ecc.

La parabola puntata verso il satellite crea una connessione always-on come l’ADSL su cavo. Le connessioni possono essere monodirezionali o bidirezionali. Nel secondo caso avviene uno scambio dati continuo in download e in upload. Sia la connessione monodirezionale che quella bidirezionale, hanno la latenza elevata nettamente superiore all’Adsl terrestre. Un ping satellitare impiega circa 500ms contro i meno di 30ms terrestri. Applicazioni che necessitano di bassa latenza, come la voce su IP, ne risentono molto mentre applicazioni per scaricamento/upload di dati ne risentirebbero molto meno in quanto una volta iniziato il trasferimento i pacchetti si susseguono senza che la latenza abbia ad impattare.

VoipVoice è lieta di presentare VoipSat, il suo nuovo servizio di connettività satellitare che permette alle aziende clienti di avere un accesso Internet in banda larga satellitare.

VoipSat è pensato principalmente per tutte quelle utenze business che sono localizzate in aree geografiche non raggiungibili dalla classica banda larga. Grazie all’impiego di una tecnologia satellitare garantita infatti, anche le zone più impervie potranno essere raggiunte.

VoipSat è attivabile con diversi profili a seconda delle esigenze dell’azienda cliente:

VoipSat BRONZE                                                 30/6 25 GB/mese
VoipSat SILVER                                                        30/6 40 GB/mese
VoipSat GOLD                                                              30/6 100 GB/mese
VoipSat PLATINUM                                        30/6 200 GB/mese
VoipSat DIAMOND                                           30/6 500 GB/mese

Al fine di essere sempre più competitivi e di dare un servizio migliore e più completo ai nostri partner anche noi da oggi ci avventuriamo nella trasmissione satellitare dei dati. Oggi noi siamo riconoscenti a Clarke e a tutti quegli ingegneri e tecnici che hanno contribuito a rendere il nostro mondo più bello e più piccolo con le comunicazioni spaziali.

A cura di Simone Terreni
Managing Director VoipVoice


Per maggiori informazioni riguardo alla connettività satellitare VoipSat, i relativi costi di attivazione e canone mensile, è possibile contattare il nostro Reparto Commerciale dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 14:00 alle ore 17:30 al numero 055 0935400 oppure all’indirizzo mail commerciale@voipvoice.it.