Archivi categoria: Fiere

Rassegna Stampa VoipVoice a SMAU Milano 2018

SMAU Milano, la principale fiera di riferimento per il settore ICT, è stata un grande successo per VoipVoice che, forti dell’energia e del sorriso, ha distribuito ben oltre 1.000 energy drink #ENERGYVOIP “Dai Forza al tuo Business!” ma soprattutto ha presentato l’ultimo servizio di connettività su ponte radio, VoipAir!

Qui trovate la rassegna stampa completa – ma in continuo aggiornamento!

www.bitmat.it/blog/news/79739/grande-successo-di-pubblico-per-voipvoice-a-smau-milano 

www.datamanager.it/2018/10/tutto-esaurito-per-voipvoice-allo-smau-milano/ 

www. tecnogazzetta.it/news/2018-10-26-tutto-esaurito-per-voipvoice-allo-smau-milano.html

ww.datamanager.it/2018/10/voipvoice-quando-il-wi-fi-risolve-il-digital-divide

www.gonews.it/2018/10/26/voipvoice-smau-milano-oltre-mille-visitatori-alla-fiera

Diario di Bordo: SMAU Milano 2018

Smau è innovazione, incontro, ricerca, scambio di idee, tecnologia, e la tappa di Milano non ha deluso le nostre aspettative.

Il Padiglione 4 di Fieramilanocity, il polo urbano della Fiera di Milano, è stato il palcoscenico di questa terza tappa del Roadshow che si è tenuta dal 23 al 25 ottobre.

Temi centrali della manifestazione sono quelli ai quali ogni azienda, che sta al passo con i tempi, dovrebbe puntare: Trasformazione Digitale e Open Innovation.                                             Tanti espositori e molte opportunità di fare networking ed incontrare gli esperti e appassionati del settore. Tante erano anche le Startup presenti, che portavano le loro idee di innovazione.

E sapendo che Smau è questo e forse anche di più, potevamo mancare? CERTO CHE NO!

VoipVoice presente in prima linea, con la nostra inconfondibile energia, il nostro sorriso e la passione di far conoscere tutti i vantaggi della tecnologia VoIP! E proprio in tema di energia, quest’anno abbiamo presentato il nostro nuovo, energizzante, gadget: l’Energy Drink, “Dai forza al tuo Business!”.

Sono state oltre 1.000 le lattine di #energyvoip che abbiamo distribuito ai tantissimi visitatori e ai partner System Integrator e Installatori che si sono fermati al nostro stand durante i tre giorni di fiera.

 

SMAU Milano è stata l’occasione per presentare le nostre ultime due novità: il VoipAir, la connettività wireless di VoipVoice che, superando il problema della mancata copertura broadband tradizionale, riesce a portare internet ovunque tramite ponte radio.

 

La seconda novità riguarda la ricerca degli Special Partner, Installatori e System Integrator che vogliono contribuire, insieme a noi, alla digitalizzazione dell’Italia e a far conoscere i vantaggi della tecnologia VoIP.

Milano mi ha regalato, tanto per rimanere in tema, tanta energia! Sono stati tre giorni intensi, stancanti, ma anche pieni di soddisfazioni. Ci portiamo dietro i complimenti dei Partner, i sorrisi delle persone che abbiamo incontrato e nuove partnership per future collaborazioni.

Appuntamento il 13 e 14 a Napoli per l’ultima tappa del Roadshow SMAU!

Articolo a cura di Serena Masoni

Ecco infine l’album fotografico della tre giorni di SMAU Milano:

Diario di bordo: SMAU Bologna 2018

Si è appena conclusa la due giorni di SMAU BOLOGNA 2018. La città ci ha accolti con il sole per la seconda tappa del Roadshow Smau, l’evento di riferimento nei settori innovazione e digitale per le imprese e i professionisti italiani. Un momento scelto da imprenditori, manager, aziende e pubbliche amministrazioni per crescere e aggiornarsi.

Padiglione 33  Stand E23: siamo pronti a accogliere le persone che si fermeranno al nostro stand offrendo loro una bottiglietta d’acqua e un sorriso, in modo da metterli subito a proprio agio, dare loro la possibilità di spiegarci di cosa si occupano e, soprattutto fornirgli informazioni sui nostri servizi. La cosa che ci accomuna è semplice: la passione per l’innovazione!

Parlando di innovazione appunto, noi ci mettiamo del nostro: per cercare di essere sempre al passo con i tempi, abbiamo deciso di presentare proprio in questa occasione il VoipSat – Connecting Everywhere, la nostra nuova CONNETTIVITA’ SATELLITARE!

Con questa soluzione vogliamo mettere in primo piano l’esigenza dei clienti che sono in zone non ancora raggiunte da connettività su cavo! Per noi è molto importante raccogliere e sviluppare le richieste dei nostri partner, che essendo presenti su tutto il territorio nazionale, hanno delle esigenze svariate e si interfacciano con più realtà business. Come sempre ce la mettiamo tutta per portare innovazione tecnologica e colmare il più possibile di Digital Divide.

Durante SMAU, i nostri partner emiliani ne hanno approfittato per passare a trovarci e, tra scambi di idee e strette di mano con i potenziali nuovi collaboratori interessati alla realtà ed ai servizi VoipVoice, allo stand si sono creati dei veri e propri momenti di networking.

SMAU è da sempre sinonimo di grande afflusso di partecipanti: sono circa 130 le aziende che espongono, in gran parte Start Up. E’ un bagno di conoscenza e di scambio di idee, tra gli stand si aggirano tanti curiosi ed amanti del mondo digitale, relatori che hanno tenuto Workshop interessanti legati al mondo dell’innovazione digitale e alla ricerca e raccontato storie di successo, quelle delle eccellenze del territorio italiano. E anche noi ci siamo!

Nello spazio dedicato al Live Show introdotto da Pierantonio Macola, Presidente di SMAU, Annamaria Pugliano, Area Manager VoipVoice Sud Italia, ha avuto modo di partecipare all’ “Unplugged” e allo “Speed Pitch“, spiegando in 90 secondi i tratti distintivi di VoipVoice, fiore all’occhiello per la Connettività e per il VoIP.

Tantissime le idee emerse durante gli interventi, così come i professionisti alla ricerca di collaborazioni ed opportunità di business. Spazio anche all’approfondimento su un tema davvero attuale, legato all’Industria 4.0, soprattutto Bologna è stata l’unica tappa che ha presentato il R2B, ospitando più di 200 delegati da 18 Paesi per i B2B di Innovat&Match, delegazioni istituzionali da Cina, Israele e Brasile. Circa 200 espositori hanno arricchito l’offerta in fiera, insieme a diversi progetti speciali e si sono tenuti convegni e Workshop sui seguenti temi:

SMAU è proprio una fucina di idee e progetti di innovazione e come sempre torniamo carichi ed entusiasti da questo evento, portandoci dietro la consapevolezza di fare parte di quel settore che, in ogni momento e con ogni mezzo, cerca di promuovere al massimo la Digital Transformation! Ciao SMAU, ci vediamo ad ottobre a Milano.

Matteo Martellacci

Come di consueto, un piccolo reportage fotografico e la canzone “mood” della nostra due giorni bolognese:

 

Diario di Bordo: SMAU Padova 2018

Il 22 e 23 marzo il centro PadovaFiere ha ospitato la prima tappa del 2018 del Roadshow SMAU, la principale fiera italiana dedicata all’innovazione tecnologica, un evento che ha portato professionisti, esperti ed appassionati del mondo ICT ad incontrarsi.

La novità di questa edizione di SMAU sono i Percorsi dell’Innovazione, un servizio dedicato alle Pubbliche Amministrazioni locali, che permette di conoscere i casi di successo di imprese ed enti nel proprio territorio, incontrare i principali partner che promuovono l’innovazione nei settori del Turismo, Servizi, Commercio e Smart Communities.

Durante questi due giorni abbiamo potuto notare come la Regione Veneto sia in forte espansione, tante sono state infatti le start up e le nuove realtà imprenditoriali presenti che hanno presentato la propria idea di innovazione oltre a prodotti e servizi. In fondo lo scopo di SMAU è anche questo: creare incontri, fare networking, permettere il collegamento di idee diverse per arrivare a soluzioni sempre più innovative nel campo dell’Information & Communication Technologies. Per permettere questo incontro, quest’anno gli organizzatori hanno trovato una nuova formula dove i partecipanti interessati a determinate realtà vengono accompagnati ai vari stand per conoscere e scoprire nel dettaglio tutti quelli che sono i servizi e i prodotti delle aziende selezionate.

Anche noi di VoipVoice seguiremo SMAU per tutte le tappe italiane portando non solo il nostro sorriso e entusiasmo, ma anche tutte le novità relative ai nostri servizi VoIP e Connettività!

La tappa di Padova è stata infatti il trampolino di lancio per presentare pubblicamente le nostre nuove connettività in Ultrabanda:

  • la Fibra 200 Mega, una FTTC ai massimi livelli di velocità;
  • la FTTH, letteramente “Fiber-to-the-home“, la fibra che arriva direttamente presso l’azienda cliente, con vari tagli disponibili a seconda delle esigenze e della copertura;
  • la Fibra Dedicata, una connettività a progetto per l’azienda cliente, una soluzione unica point-to-point e su misura.

Non solo connettività ma anche VoIP! Oltre ad aver elaborato dei listini ancora più competitivi, in questi giorni abbiamo lanciato la Segreteria Telefonica per numeri VoIP, un servizio che permette di ricevere una mail contenente il messaggio vocale della persona che stava cercando il numero chiamato al quale non è stata data risposta oppure che era momentaneamente non registrato.

Nuovi servizi e quindi.. un nuovo gadget! Dopo il grande successo del coffee-to-go, dopo il PopVoIP,  quest’anno VoipVoice cambia stile e, visto che in fiera siamo sempre in movimento e non manca mai la possibilità di parlare con persone e spostarsi da uno stand all’altro, cos’altro potevamo offrire se non ACQUA?! Quindi.. Refresh Yourself, #drinkvoip! A Padova abbiamo offerto 160 bottigliette di acqua, non male come primo inizio no?!

Con il nostro consueto entusiamo e sorriso, vi diamo appuntamento alla prossima tappa di SMAU: Bologna il 7 e 8 Giugno!

 

Matteo Martellacci

Come di consueto, un piccolo reportage fotografico e la canzone “mood” della nostra due giorni padovana:

 

Diario di bordo: quarta tappa SMAU | Milano 2017

Giorni intensi, ricchi di emozioni, stancanti ma soddisfacenti. SMAU Milano anche per quest’anno ci ha visti protagonisti, con uno stand sempre più grande ed un gadget sempre più cool!

Il Padiglione 4 di Fieramilanocity lo scorso 24, 25 e 26 ottobre è stato il palcoscenico del nostro SMAU. Ecco il Diario di Bordo!

“54esima edizione: il tema dominante della tre giorni, appuntamento di riferimento per il settore ICT, è stato quello relativo alla trasformazione digitale.  SMAU si muove fra Open Innovation, tecnologie green e internazionalizzazione e con oltre 300 workshop tiene aggiornati imprenditori, startupper e manager sugli argomenti più caldi e dibattuti nel mondo delle telecomunicazioni. Numerosi espositori e molte opportunità di business matching: le distanze tra l’azienda tradizionale e la startup si fanno più brevi, l’una ha bisogno dell’altra, l’una completa l’altra. Le idee fluttuano libere e le occasioni come la fiera milanese alla quale abbiamo partecipato sono utili per conoscersi, per avviare nuovi processi di collaborazione.

Noi ovviamente abbiamo lasciato il nostro segno. Inconfondibile. Con una presenza vivace e carica di energia, sorrisi e scambi di informazione sul VoIP abbiamo accolto al nostro stand centinaia e centinaia di visitatori. Con lo slogan Refresh yourself #drinkvoip abbiamo raggiunto il record delle partecipazioni e abbiamo letteralmente dissetato chi è passato a trovarci; nuovi visitatori, partner storici e potenziali collaboratori. Il nostro gadget di quest’anno non poteva che essere l’acqua (in bottiglietta), limpida, chiara, simbolo della trasparenza, mutevolezza della forma. Proprio come la realtà di VoipVoice!

E’ stato il mio primo SMAU, ma anche la mia prima esperienza in trasferta con VoipVoice. Questa “mia” prima edizione è stata un successo per me anche grazie all’ottima compagnia. Ho condiviso questa avventura con Simone Terreni, Managing Director di VoipVoice, il mio collega Edoardo Ventrelli e l’Area Manager Lombardia Andrè Claude Benin. Grazie di cuore a tutta la squadra per il supporto!

Il bagaglio che mi porto dietro da questi tre giorni all’insegna dello scambio di idee innovative tra colleghi, giorni ricchi di informazioni, di conoscenza del settore e del mercato serviranno come strumento per migliorare tutto il lavoro (ed è tanto!) che ci aspetta per i prossimi mesi.

Abbiamo fatto il pieno, ora siamo pronti a ripartire!”

 

A cura di Mariana Negri Provisioning VoipVoice

Per info:

mariana.negri@voipvoice.it

Num. VoIP: 0550935400

 

Ed ecco  il nostro album fotografico:

 

Diario di Bordo: seconda tappa SMAU | Bologna 2017

Si è appena conclusa la due giorni di SMAU BOLOGNA 2017. La città ci ha accolti con il sole per la seconda tappa del Roadshow, evento di riferimento nei settori innovazione e digitale per le imprese e i professionisti italiani. Un momento scelto da imprenditori, manager, aziende e pubbliche amministrazioni per crescere e aggiornarsi.

Padiglione 33 E 10: la nostra esperienza comincia da qui. La macchina dei pop corn è calda, si sentono i primi scoppiettii, il PopVoip è pronto per essere servito e noi siamo carichi. Muniti di sorriso ed ironia cerchiamo di avvicinare più persone possibili.

I nostri partner emiliani ne approfittano per passare a trovarci, e tra scambi di idee e strette di mano con i potenziali nuovi collaboratori interessati alla realtà ed ai servizi VoipVoice, allo stand si creano dei veri e propri momenti di networking .

I PopVoip offerti sono 150, ascoltiamo le storie di business dei nostri ospiti e le impressioni da parte dei più giovani mentre raccontiamo la nostra realtà e scattiamo tante belle foto ricordo. Cosa ci accomuna? L’amore e la passione per l’innovazione.

SMAU è da sempre sinonimo di grande afflusso di partecipanti: sono circa 130 le aziende che espongono, in gran parte Start Up. E’ un bagno di conoscenza, tra gli stand si aggirano tanti curiosi ed amanti del mondo digitale, relatori che hanno tenuto Workshop interessanti legati al mondo dell’innovazione digitale e alla ricerca e raccontato storie di successo, quelle delle eccellenze del territorio italiano. E anche noi ci siamo!

Nello spazio dedicato al Live Show introdotto da Pierantonio Macola, Presidente di SMAU, Arturo Testi, nostro Account Manager del reparto commerciale, ha avuto modo di partecipare allo speed speech spiegando in 90 secondi i tratti distintivi di VoipVoice, fiore all’occhiello della regione Toscana se di VoIP si parla.

Sono tantissime le idee emerse durante gli interventi, così come i professionisti alla ricerca di collaborazioni ed opportunità di business. Spazio anche all’approfondimento su un tema davvero attuale, legato all’Industria 4.0.

Sono convinta che anche quest’anno SMAU sia stato un ottimo palcoscenico, una vetrina d’eccellenza dove anche i follower che ci seguono sui social hanno potuto vedere con i propri occhi la nostra realtà; fatta di concretezza, professionalità, cordialità e soprattutto sinergia.

Si può dire: “Ciak- Buona La Prima”. SMAU mi ha accolta per la primissima volta insieme a VoipVoice nella meravigliosa città di Bologna facendomi vivere un’esperienza davvero emozionante. Sono rimasta colpita dalla varietà delle persone che hanno visitato la fiera dove si è respirata un’aria familiare (complice l’accento emiliano che ha rievocato in me piacevoli ricordi d’infanzia!)

Sono state, insomma, due giornate travolgenti, intense e cariche di emozioni trascorse insieme allo staff capitanato da Simone Terreni, il nostro Area Manager dell’Emilia Romagna Daniele De Salvo, Arturo Testi e Marco Sicbaldi.

Per ultimo voglio presentarmi perché molti non mi conoscono ed è la prima volta che scrivo nel blog.  Sono Paola Gareri  e nell’ Aprile 2017 sono entrata in VoipVoice come Account Manager nel reparto commerciale.

Paola Gareri

Ecco l’album fotografico di questa seconda tappa:

Ed infine, una colonna sonora per questa mia prima volta a SMAU…che non poteva che concludersi sulle note di Lambrusco e Pop Corn!

Diario di Bordo: prima tappa SMAU | Padova 2017

SMAU PADOVA 30 – 31 MARZO 2017:

Si è appena conclusa la tappa che apre lo SMAU ROADSHOW 2017.

Da marzo a dicembre la carovana passerà per PADOVA, BOLOGNA, MILANO e NAPOLI.           Il Leitmotiv di SMAU è la DIGITAL TRANSFORMATION: cioè offrire alle imprese l’opportunità di conoscere servizi e soluzioni che permettano di ampliare o consolidare il loro business.

Noi di VoipVoice siamo un provider BUSINESS ORIENTED e lavoriamo ogni giorno per l’innovazione, quindi Potevamo venire a SMAU senza portare una novità? NO! Quest’anno abbiamo deciso offrire l’opportunità di aggiungere valore alla Customer Care delle aziende italiane aggiungendo all’offerta i NUMERI VERDI, cioè permettere ai clienti di contattare le aziende dotate di questo servizio senza pagare il costo delle telefonate.

La 2 giorni di SMAU è stata intensissima, ricca di appuntamenti e ci ha permesso di conoscere molte persone ed aziende che hanno apprezzato i servizi offerti e dimostrato grande interesse verso l’innovazione del digitale. Sono passati a trovarci tanti Partner, alcuni clienti, tantissimi affamati di VoIP e molti affamati di Popcorn. Abbiamo terminato buona parte del materiale informativo, quasi terminato i biglietti da visita e perso il conto dei Popcorn distribuiti. Da lunedì lavoreremo per ricontattare chi ha chiesto soluzioni ed offerte per la propria impresa, sperando che questi contatti diventino nuovi clienti VoipVoice.

SMAU per me è stata la prima opportunità di rappresentare VoipVoice in veste di Area Manager e la prima volta dall’altra parte del banco come espositore ad una fiera. Ho conosciuto molte persone, respirato innovazione, sentito storie di gamberi che camminano in avanti, ma soprattutto lavorato in team con Luigi, Parmi e Stefano un mio collaboratore.

Voglio ringraziare Simone per la fiducia e l’opportunità che mi ha dato, Luigi e Parmi per la collaborazione e Stefano per il supporto.

Per ultimo voglio presentarmi perché molti non mi conoscono ed è la prima volta che scrivo nel blog.                                                                                                                                                           Sono Fabio Marcon e da anni lavoro come partner di VoipVoice con la mia azienda KUBEE. Da Febbraio 2017 sono diventato Area Manager Veneto e gestisco una rete di circa 70 partner: il mio ruolo è quello di supportarli ed aiutarli a crescere. A presto!

– Fabio Marcon 

Qui sotto trovate i miei contatti.
Fabio Marcon
Area Manager Veneto
fabio.marcon@voipvoice.it
+39.348.4398292

Ecco l’album fotografico di questa prima tappa:




Diario di Bordo: sesta tappa SMAU | Napoli 2016

Si è concluso con la due giorni di Napoli il Roadshow SMAU 2016, un viaggio partito da Padova e proseguito per 5 città italiane, da Firenze a Bologna, da Torino a Milano, facendo tappa anche a Berlino.

Il 15 e 16 dicembre la Mostra d’Oltremare di Napoli ha ospitato la complessa macchina organizzativa di SMAU che ha portato esperti, professionisti e appassionati dell’Information & Communication Technologies ad incontrarsi.

Durante questi due giorni erano presenti oltre 50 aziende di cui 22 Startup  e PMI innovative. Le Startup partecipanti sono state selezionate attraverso una call lanciata nelle scorse settimane insieme a Sviluppo Campania, la società della Regione Campania che si occupa di promuovere e rafforzare la competitività e lo sviluppo del sistema territoriale regionale.

Sono stati oltre 50 i workshop che si sono tenuti durante SMAU Napoli, e che hanno affrontato tematiche come la domiotica low cost, macchine learning che possono prevedere i guasti dei dispositivi industriali, la realtà aumentata, il Cloud, e l’Internet of Things.

55

SMAU 2016 è stato per noi un grande palcoscenico: abbiamo offerto più di 1000 popcorn, incontrato centinaia di partner e presentato la nostra azienda ed i nostri servizi a tutte le
persone che si fermavano al nostro stand.
foto-300x300Abbiamo avuto anche l’onore di essere stati premiati, per il secondo anno consecutivo, come Best Exhibitor dell’anno 2016“per aver utilizzato un approccio creativo e propositivo nell’attività di coinvolgimento del visitatore e per aver rafforzato la propria partecipazione attraverso l’utilizzo di strumenti di comunicazione innovativi”. Il premio ci è stato consegnato da Stefano Ciuoffo, l’Assessore alle Attività Produttive e al Commercio della Regione Toscana e da Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di SMAU, durante la tappa di Firenze, del 7 e 8 luglio.

Vogliamo ringraziare coloro che ci hanno dedicato anche solo un minuto del loro tempo e gli organizzatori di SMAU che hanno reso possibile questo evento unico.

Arrivederci, ci vediamo nel 2017 con tante novità!

– Serena Masoni –

Ecco il nostro diario fotografico:

fotorcreated1 fotorcreated2 fotorcreated3 fotorcreated4 fotorcreated5

Il mio lavoro è dinamico

“Qualunque cosa tu stia facendo, falla nel miglior modo possibile.” (Alejandro Jodorowski)

Per una come me, che detesta la monotonia, avere l’opportunità di andare in giro per l’Italia almeno 2/3 volte all’anno, è fonte di grande soddisfazione.
Quando ho iniziato a lavorare in VoipVoice avevo 22 anni e nessuna esperienza lavorativa, se non quella di Hostess e Promoter, fatta durante gli studi.
Una volta entrata in questo nuovo mondo, totalmente diverso, mi sono ritrovata a svolgere le più disparate mansioni ed è così che ho scoperto di avere una spiccata attitudine per i lavori di “precisione” e, dunque,  per la parte amministrativa.
Adesso vi starete sicuramente chiedendo come sia possibile che una che poco fa ha detto di odiare la monotonia possa fare un lavoro del genere…e io vi rispondo subito.
Innanzitutto voglio sfatare il mito che vuole le mansioni amministrative roba noiosa e ripetitiva: certo, per alcuni versi è così, ma vi assicuro che non ci si annoia mai, vista la vastità delle cose da fare ogni giorno.
In secondo luogo, il fatto di poter andare in fiera come Hostess ha reso il mio lavoro molto più dinamico e, anche se la maggior parte del tempo, certo, la passo in ufficio, quelle volte che vado a giro per l’Italia riesco a godermele veramente a pieno e a sfruttare quei momenti come pausa dalla routine.

20151111_163954
Andare in fiera è un’occasione per conoscere un altro aspetto del mio lavoro, quello più commerciale, e conoscere i Partner, che magari sento ogni giorno a telefono o per email ma che non ho mai incontrato di persona.

E’ un modo per sentirmi ancora più parte della mia azienda, per renderla più umana.

Certo è che stare in fiera 8h è anche abbastanza stancante e me ne rendo conto ogni volta che mi ci trovo; devi essere sempre sul pezzo, sempre sorridente, sveglia, pronta a dare risposte immediate. Dietro al pc è diverso, non hai qualcuno che ti vede e puoi mascherare stati d’animo e occhiaie dovute al poco sonno.

20151111_124841

Come tutte le cose, ha i suoi pro e i suoi contro sia stare in ufficio sia andare a giro per l’Italia. Dunque, poter alternare le due modalità di lavoro mi dà grande soddisfazione e mi permette di mettermi ogni volta alla prova in qualcosa che magari conosco meno.

Ogni fiera è un’esperienza a sè, che ti lascia dentro qualcosa di speciale e diverso: a partire dal viaggio in treno/auto, il dormire fuori, le città che visiti, le persone che incontri.

Può sembrar banale, ma per chi non è abituato a questo genere di lavoro, è sempre eccitante partire e, sicuramente, è un’occasione di crescita sia professionale che personale.

A proposito, scappo a far la valigia, che lunedì riparto.

Sarò al Wpc di Milano dal 29 Novembre al 1 Dicembre.

-Greta Tofani-

Il supporto amministrativo potete contattarlo telefonicamente al numero 0550935400 o tramite email all’indirizzo attivazioni@voipvoice.it, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

Le Fiere sono ciò che non ti aspetti

Le fiere sono un’opportunità o una spesa senza alcun ritorno tangibile?
In anni che partecipo a fiere di settore, insieme all’azienda che rappresento, ne ho sentite di tutti i colori. Ogni anno si gioca sempre al ribasso e sempre più spesso mi capita di sentire frasi come “quest’anno ha perso tanto. Gli anni passati c’era molta più gente!” E poi ci sono espositori che come i visitatori, parlano della Fiera denigrandola con frasi come “i visitatori non hanno niente a che fare con il mio target” e ancora “ogni anno ci sono sempre meno visitatori“.
Ora, dal mio punto di vista, se una parte dei visitatori non rispecchia il tuo target devi tenere conto che sia normale. Quando organizzi iniziative pubbliche ci sono sempre gli “imbucati“. Si tratta di quelle persone che, fingendo di essere un tuo potenziale cliente, si avvicinano al tuo stand con un obiettivo ben chiaro: ottenere i tuoi gadgets! Credimi, non è possibile evitare questo tipo di visitatore. Per quanto si possa fare un buon lavoro di selezione riescono SEMPRE a trovare il modo per imbucarsi.
Per quanto riguarda il numero in calo dei visitatori, anche questo è nella normalità. La colpa non è dell’organizzazione fieristica. Oggi, con l’avvento del Web, il 90% dei contenuti delle aziende sono reperibili ovunque con: video, informazioni dettagliate sui prodotti e nuovi mezzi di comunicazione diretta come la chat in realtime dal sito dell’azienda la quale, senza necessità di richiedere dati personali, puoi fornire qualsiasi informazione.
Ma credi veramente che le organizzazioni fieristiche, che da decenni organizzano Fiere, non se ne siano accorte? Pensi che ancora non abbiano messo a fuoco la strategia da mettere sul campo consapevoli di quanto specificato sopra?
Conosci le attività che un’organizzazione fieristica mette in pratica per organizzare una fiera?Te le dico io!
  • Forte investimento nella comunicazione: cartellonistica stradale, pubblicità su quotidiani cartacei locali, Social Promotion e creazione di contenuti per il Web.
  • Creazione di contenuti strategicamente studiati per suscitare interesse al target di riferimento.
  • Strategie di intrattenimento in Fiera (questo per far sì che il visitatore non scappi dopo il primo giro). Tra i vari intrattenimenti ci sono i workshop formativi e le interviste a specialisti di settore.
  • Forte investimento nella Brand Awareness: fondamentale! (associare il brand dell’organizzazione fieristica a un evento di riferimento in una determinata categoria).
  • Creazione di contenuti e intrattenimenti sul Web che diano seguito alla Fiera. Ad esempio con video interviste, articoli, Podcast, etc…
Ora, se hai mai avuto modo di mettere in pratica anche solo uno dei punti sopra indicati saprai bene quanto tutto questo sia difficile. In fondo è anche per questo che noi espositori ci affidiamo a loro, altrimenti lo avremmo fatto per conto nostro.
Ma purtroppo è più forte di noi, è nella nostra natura, quando qualcosa non porta i risultati aspettati siamo sempre pronti a scaricare la colpa. Purtroppo sono poche le persone che riescono a mettersi in discussione domandandosi “ma sono sicuro di aver dato il meglio di me per attrarre il visitatore che rispecchia le caratteristiche del mio target?
Per noi di VoipVoice le Fiere hanno sempre rappresentato un’opportunità per il Business dell’azienda e questo portando a casa SEMPRE dei risultati tangibili. Non a caso, avendo compreso la strategia migliore del Marketing di Fiera, siamo stati premiati da una di queste organizzazioni (SMAU Fiera) come “Miglior Espositore” per ben 2 anni di seguito.
Ti stai chiedendo come abbiamo fatto? Oggi voglio raccontartelo!
Sarò approssimativo perché riuscire a dettagliare ogni singola attività comprenderebbe scrivere pagine e pagine di contenuti, ma, se l’argomento ti interessa, puoi partecipare al Webinar gratuito che terrò il 7 novembre.
 Marketing di Fiera
LA PROMOZIONE:
Allora, innanzitutto per noi le attività di marketing iniziano prima, durante e dopo la Fiera.
[PRIMA] Circa due settimane prima iniziamo con la Social Promotion sui canali aziendali di Facebook, Twitter, LinkedIn, Google+ e Instagram. Questo invitando i nostri followers a venirci a trovare. Inoltre inviamo una newsletter a tutti i nostri contatti geolocalizzati nella regione dove si svolgerà la Fiera.
[DURANTE] Pubblichiamo in tempo reale foto dei visitatori e Partner che passano a visitarci al nostro stand.
[DOPO] Condividendo l’album delle foto e pubblicando un post sul Blog aziendale chiamato “diario di bordo“, dove raccontiamo dal punto di vista del visitatore e dell’espositore quello che abbiamo visto durante la Fiera.
Altri strumenti di nuova generazione che ritengo siano molto efficaci sono: SMS Marketing, Whatsapp, Telegram e Facebook Messenger. Ma questo te lo spiegherò durante il webinar 😉
Che tipo di vantaggi ci porta questa attività:
  1. La possibilità di invitare clienti e prospect.
  2. Dare ai clienti e prospect un’immagine dell’azienda presente sul territorio.
  3. La fidelizzazione dei clienti e fornitori.
  4. La creazione di contenuti sul Web.
COME STARE IN FIERA:
Questo aspetto è fondamentale. In Fiera ciò che devi fare più di tutto è DIVERTIRTI!
Quando una persona si applica nelle sue mansioni con divertimento trasmette POSITIVITA‘. E devi tener conto che le persone sono attratte da questa positività, poiché la felicità è contagiosa!
Ma per essere maggiormente efficaci è necessario anche applicare delle piccole regole quando si è in Fiera:
  1. Sorridere sempre!
  2. Mai stare seduti, al telefono o al PC.
  3. Mai dare le spalle ai visitatori che passano.
  4. Stare di fianco allo stand: perché il desk può rappresentare un muro tra l’espositore e il visitatore.
  5. Essere sempre gentili.
  6. Fare domande! (questo è utile per comprendere ciò che potrebbe interessare al visitatore)
Devi tenere presente che il visitatore non è lì per sentire il racconto completo della tua azienda e di tutti i servizi che offre, ma vuole sapere SOLTANTO ciò che gli interessa. Ricordati che dal momento in cui arriva il visitatore allo stand hai 15 secondi di tempo per capire l’argomento/servizio chiave, superato questo tempo, senza aver dato l’informazione che cerca, il visitatore entrerà in modalità “risposta automatica” perdendo così la sua attenzione.
IL GADGET:
Questo sarà la tua arma strategica di seduzione. Qui caro amico devi dare massima libertà alla fantasia!
Dietro al gadget ci deve essere però un attento studio per far sì che sia uno strumento per attirare l’attenzione del visitatore stimolandolo a passare al tuo stand. Anche qui ci sono delle regole base da rispettare:
  1. Deve creare curiosità.
  2. Deve saper creare viralità all’interno della fiera (così da divulgare il brand in tutta la Fiera).
  3. Deve essere strategico per conoscere il visitatore, ovvero deve darci il tempo di scambiare due parole mentre glielo offriamo.
  4. Deve essere in grado di creare ridondanza sui Social Network (questo per condividere i momenti durante la Fiera. Come accennato precedentemente).
Qui per farti capire meglio, durante il webinar del 7 novembre, avrò modo di presentarti alcuni esempi.
Bill Gates disse “Content is King“, oggi più che mai abbiamo preso coscienza di quanto sia vero. Solo che lui lo scrisse 20 anni fà con grande lungimiranza.
Ciò che oggi offre fama alle aziende di successo sono i contenuti di valore, ma su questo sono sicuro che non ti sto raccontando niente di nuovo. Però devi tenere presente che come me e te molti altri hanno appreso questo e oggi non basta soltanto creare il contenuto. Devi anche saper posizionarlo in un contesto preciso, e associarlo a quei canali che, come le organizzazioni fieristiche insegnano, siano canalizzati e associati a temi precisi. Inoltre, da buoni italiani, abbiamo bisogno di creare relazioni.
Per esperienza caro amico posso dimostrarti che partecipare alle Fiere di settore permette tutto questo. Grazie ad esse hai la possibilità di sviluppare contenuti e relazionarti con le persone, ottenendo così una Brand Awareness da Star!
Non ci credi? Bene, allora cerca VoipVoice e guarda quanti contenuti trovi 😉
Ah, dimenticavo! Se non ci credi posso sempre dimostrartelo il 7 novembre durante il webinar! Ma questo te lo avevo già detto…!? 😉
Per informazioni sui prossimi corsi di formazione o per organizzare un corso sul nostro canale potete contattarci allo 0550935400 oppure a marketing@voipvoice.it.