Intervista a Fabio Albanini di snom


Molti di noi sono sommersi dalle più articolate informazioni su prodotti e servizi, ma troviamo sempre ben poco riguardo le persone che sono dietro tanti successi. Noi di VoipVoice fin dal 2006 abbiamo sempre avuto in azienda telefoni snom IP senza mai accusare un problema, ma qual è la loro ricetta del loro successo e chi sono i protagonisti?
E’ per rispondere a queste domande che abbiamo voluto intervistare Fabio Albanini, Managing Director snom Italia, per conoscerlo meglio e capire il suo punto di vista. Sentiamo cosa ci racconta.Fabio Albanini

Da piccolo sognavi di vendere Telefoni IP? E Come mai sei finito in questo settore?

Beh, diciamo che da piccolo il mio sogno era quello di fare il calciatore, poi, come tutti gli adolescenti, ti trovi a dover scegliere un indirizzo di studio, la curiosità mi spinse a diplomarmi in Elettronica e Telecomunicazioni. Da quel giorno, come gran parte delle mie scelte, chinai la testa impegnandomi a ottenere buoni risultati prima a scuola e, successivamente, negli impieghi lavorativi, per poi trovarmi ad alzare la testa dopo 15 anni e vedermi Managing Director di una multinazionale tedesca e a gestire il mercato di alcuni paesi del Sud Europa tra cui Italia, Grecia, Israele e Turchia. E del sogno di diventare calciatore sono rimasti solo due allenamenti alla settimana e una partita la domenica. Purtroppo è così, il mondo delle TLC è affascinante e ti appassiona talmente tanto che mette in discussione i sogni adolescenziali.

E com’è che sei approdato a snom?

Per quanto il mercato TLC possa sembrare grande trovi sempre volti conosciuti. Nell’ultima esperienza, prima di arrivare a snom, lavoravo per JABRA come Sales Channel Manager. Conoscevo già da tempo snom e nel 2009 cercavano una figura che rispecchiava molto le mie competenze, quindi mi feci avanti!

Com’è stato il tuo primo giorno in snom?

Uno al primo giorno di lavoro si aspetta di conoscere il suo ufficio, i suoi colleghi, ma per me non è stato così. Il mio primo giorno di lavoro mi sono trovato su un treno diretto a Genova per visitare un possibile cliente importante per una trattativa.

Ma dai! Ti sei trovato in difficoltà? Com’è andata?

Per niente! Anzi, pensa che tutt’oggi è un cliente snom.

La nostra azienda ha sempre avuto telefoni snom: non si rompono mai! Ma per Voi è difficile vendere dei prodotti così “Eterni”? 

Come nella vita anche nel lavoro sei tu che scegli il valore della tua reputazione. snom ha scelto di rendere i propri prodotti di alta qualità, facendone una politica aziendale. snom_logo_gray_60Questo prestando attenzione a tutta la filiera di produzione, scegliendo la migliore qualità di ogni singolo componente e valorizzando lo sviluppo dei sistemi. E per far vedere ai propri clienti che snom è la prima a credere nell’affidabilità dei propri prodotti, dal 2013 abbiamo deciso di estendere la garanzia a 24 mesi. Una bella conferma, no?

L’Italia è un mercato facile o difficile? Come va rispetto ad altre nazioni europee?

Non esiste un mercato facile o difficile, tutto dipende ed è fortemente condizionato dalle scelte che facciamo. Osservare, conoscere e interpretare il mercato aiuta a trovare il giusto approccio con cui porsi. Sin dall’apertura della filiale in Italia, nel 2009, il nostro obiettivo è quello di supportare quotidianamente e a 360° i nostri distributori e, soprattutto, i nostri rivenditori sia dal punto di vista commerciale sia tecnico. Nel 2009 abbiamo lanciato un programma partner che oggi si basa su 2 livelli (la certificazione SCE e la certificazione SCT) e che oggi conta oltre 300 partner certificati. In una visione Europea, se pur con una congiuntura economica non favorevole dettata dalla crisi, l’Italia si attesta 4° in classifica. Non male!

Tra smartphone sempre più evoluti e cuffie collegabili direttamente ai PC, perché un’azienda oggi ha ancora bisogno dell’apparecchio telefonico?

Per gran parte delle aziende il telefono fisso risulta ancora un investimento tangibile. Prodotti come cuffie non sono soluzioni dinamiche, bensì legate a un sistema desktop che ne limita l’indipendenza. Mentre per gli smartphone, oltre ad avere vita breve e costi elevati, non sono percepiti come soluzione professionale al 100% essendo anche uno strumento di intrattenimento che spesso altera la produttività dei dipendenti con continue distrazioni. Il telefono fisso (cordeless o cablato) risulta  tutt’oggi e per i prossimi cinque anni, lo strumento di comunicazione più usato nelle aziende.

Cosa succederà nei prossimi 5 anni nell’ICT?

Le TLC nel mercato dell’ICT saranno sempre più protagoniste con rafforzamento delle soluzioni VoIP Oriented al loro interno. Saranno gli anni ricordati con una parola: convergenza. Vedremo l’integrazione con sistemi fissi, mobili ed altro ancora. Prevedere un futuro con precisione credo sia impossibile in campo tecnologico. Una cosa è certa, la crescita vissuta in questi ultimi 10 anni ci ha stupito anno dopo anno sfidando le fantasie di ognuno di noi e nei prossimi anni ci regalerà altre grandi emozioni, lasciandoci a bocca aperta.

Infine: cos’è il VoIP?

Il VoIP è il presente e il futuro delle telecomunicazioni. L’associazione del VoIP con i servizi che abbattono i costi delle bollette è un concetto affermato, in futuro la partita del VoIP si giocherà sulla definizione di convergenza ed i benefici della stessa per gli utenti

Un intervista molto schietta e diretta. Fabio Albanini ci invita a guardare oltre e perseguire con tenacia i propri obbiettivi. Il mercato è in costante mutamento ma questo non significa un crollo totale del lavoro, basta solo essere lungimiranti e pronti a cambiare adattandosi al mercato. Ci sono settori in difficoltà, ma altri, come la stessa snom, emergenti che offrono spazio a tutti. Come dice Fabio Albanini “basta solo saper ascoltare e fare le scelte giuste, convinti”.

– Samuel Lo Gioco –

PROSSIMI APPUNTAMENTI con snom:
Giovedì 5 Febbraio VoipVoice in collaborazione con snom organizza un webinar dal titolo “Un Provisioning a Prova di Intruso.” Per maggiori informazioni e scoprire l’agenda clikka qua. Iscrizione Gratuita.

VoipVoice promuove i corsi di Certificazione di snom. Ecco le prossime date:
– 19/20 Febbraio
– 21/22 Maggio
– 24/25 Settembre
– 26/27 Novembre
Maggiori info su: http://www.snomchannel.it/index.php/sce-training-date/
webinar snom

Un pensiero su “Intervista a Fabio Albanini di snom

  1. Pingback: Che cosa è il VoIP? | VoipVoice Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *